Condizioni di vendita

1 Generalità

Il partner contrattuale relativo agli ordini nell’ambito della presente offerta online è Appennino Cycling di Virginia Tozzi, con sede a Firenze (FI) in Via Pierluigi da Palestrina 13/A, P.IVA 07300390486, in persona del titolare Virginia Tozzi (iscritta al registro delle imprese di Firenze al n. 693921).
Le presenti Condizioni generali di vendita e di fornitura regolano tutte le procedure di consegna, incluse le proposte e gli accordi tra Appennino Cycling di Virginia Tozzi e il Cliente e rimarranno valide per l’intera durata del rapporto commerciale instaurato. Condizioni diverse o deroganti poste dall’acquirente dovranno essere confermate per iscritto da Appennino Cycling di Virginia Tozzi.

2 Responsabilità e Gestione Shop Elettronico
Il presente sito www.appenninocycling.com è responsabile per tutti gli articoli e per i design offerti nello shop elettronico denominato www.appenninocycling.com, e della gestione generale del negozio.

3 Stipulazione e Conclusione del Contratto
(1) Le “offerte” contenute nel sito web hanno valore di proposta non vincolante per il cliente ad effettuare l’ordine presso www.appenninocycling.com.
(2) Con la compilazione e l’invio del modulo d’ordine online, il cliente accetta in modo vincolante la stipulazione di un contratto d’acquisto, ovvero di un contratto d’opera e fornitura. Prima dell’invio definitivo del modulo il cliente ha la possibilità di visionare la schermata di riepilogo, onde controllare la correttezza dei dati inseriti e, ove necessario, correggerli. Le lingue disponibili per la procedura di ordine sono: Italiano.
Il contratto assume efficacia solo con la spedizione del prodotto ordinato e con l’invio dell’e-mail di riepilogo dell’ordine al cliente da parte di Appennino Cycling di Virginia Tozzi. I dettagli dell’ordine possono essere visionati anche on-line sul sito www.appenninocycling.com nel profilo utente ciccando su “Ordini”.
(3) La stipulazione del contratto si perfeziona con riserva della puntualità e della completezza delle consegne da parte dei subfornitori di Appennino Cycling di Virginia Tozzi. Tale riserva non è considerata valida in caso di problemi temporanei di fornitura o dove Appennino Cycling di Virginia Tozzi debba supplire alla mancata fornitura, in particolare se ciò impedisce a Appennino Cycling di Virginia Tozzi di realizzare in tempo un’adeguata operazione di copertura. Il cliente sarà tempestivamente informato dell’impossibilità di realizzare la prestazione. Eventuali controprestazioni dei clienti saranno rimborsate.

4 Consegna / Spedizione
(1) Trattandosi di capi prodotti artigianalmente a tiratura limitata la consegna dei beni ordinati avverrà di norma entro tre settimane dall’arrivo della conferma di ordine al cliente. La data e i termini di consegna sono vincolanti solo se esplicitamente confermati per iscritto da Appennino Cycling di Virginia Tozzi.
(3) Le consegne verranno effettuate da spedizionieri selezionati da Appennino Cycling di Virginia Tozzi. Al cliente sarà addebitata una somma di spedizione variabile in base alla modalità scelta durante il processamento dell’ordine.
(4) Qualora, in via del tutto eccezionale, non fosse possibile effettuare la consegna entro tre settimane dalla conclusione del contratto come previsto al punto (1), Appennino Cycling di Virginia Tozzi dovrà tempestivamente informare in forma scritta l’acquirente. In tal caso il cliente avrà diritto di recesso che dovrà essere comunicato immediatamente in forma scritta a Appennino Cycling di Virginia Tozzi.

5 Prezzi
(1) Per gli ordini implicanti consegne da effettuarsi in uno Stato appartenente all’Unione europea, nella Confederazione elvetica, in Liechtenstein, nel Principato di Monaco e nell’Isola di Man, i prezzi indicati sono da intendersi quali prezzi finali, ossia comprensivi delle tasse previste, e in particolare dell’IVA.
(2) Per gli ordini implicanti consegne da effettuarsi in Stati extraeuropei, oppure in Stati all’interno dell’Unione Europea che prevedono un trattamento speciale della voce IVA (si veda l’art.6 della direttiva 2006/112/CE), i prezzi indicati sono invece da intendersi al netto delle imposte e tasse. Se le disposizioni di legge del Paese di consegna della merce prevedono un’applicazione dell’IVA, questa dovrà essere pagata separatamente da chi ha effettuato l’ordine al momento della consegna della merce. Possono inoltre applicarsi dazi in ingresso, costi di sdoganamento, nonché costi e spese ulteriori a carico del destinatario e da corrispondere separatamente al momento della consegna.
(3) Sono a carico del cliente le eventuali spese di spedizione che dipendano dal valore della merce e dal Paese di consegna.

6 Pagamento
(1) A discrezione del cliente, il pagamento della merce ordinata può avvenire mediante addebito bancario (su mandato SEPA), carta di credito, bonifico bancario, PayPall, SatisPay o con altre modalità di pagamento accettate da Appennino Cycling di Virginia Tozzi che però si riserva, eventualmente, di restringere le opzioni per il pagamento messe a disposizione dei clienti, a seconda dell’importo dell’ordine, la destinazione della spedizione e altri criteri oggettivi.
(2) Qualora, nonostante l’esecuzione conforme a contratto da parte di Appennino Cycling di Virginia Tozzi, la modalità di pagamento scelta dal cliente non sia attuabile, in particolare per impossibilità di prelevare l’importo a causa dello scoperto sul conto del cliente o per l’inesattezza delle coordinate bancarie trasmesse, il cliente è tenuto a rimborsare a Appennino Cycling di Virginia Tozzi o ad un eventuale terzo incaricato le spese supplementari conseguenti.
(3) Appennino Cycling di Virginia Tozzi ha facoltà di usufruire del servizio di terzi fiduciari per l’esecuzione del pagamento.
a) in caso di ritardo del pagamento Appennino Cycling di Virginia Tozzi potrà incaricare un’agenzia di recupero crediti alla quale avrà il diritto di trasmettere i dati personali necessari per riscuotere il credito.
b) In caso di intervento di un terzo soggetto per il recupero del credito dovuto a Appennino Cycling di Virginia Tozzi il pagamento sarà considerato valido solo dopo il versamento corrispondente a quanto dovuto contrattualmente, in favore del soggetto incaricato.
(4) Il cliente acconsente al ricevimento di fatture solamente in formato elettronico. Le fatture saranno inviate al cliente, esclusivamente in formato PDF come allegato all’e-mail.

7 Riserva di Proprietà della Merce
(1) La merce rimane di proprietà di Appennino Cycling di Virginia Tozzi fino al pagamento dell’intero prezzo pattuito contrattualmente.
(2) Il cliente è tenuto a conservare con cura la merce ricevuta fino all’avvenuto passaggio della proprietà.

8 Garanzia
(1) Informazioni, design, illustrazioni, dati tecnici, indicazioni di prestazioni, di misura e di peso indicate nei prospetti, cataloghi, circolari, annunci o listini di Appennino Cycling di Virginia Tozzi hanno carattere puramente informativo. Appennino Cycling di Virginia Tozzi non assume alcuna responsabilità per la correttezza di tali indicazioni. Per quanto riguarda la modalità e l’ambito della consegna fa fede esclusivamente quanto indicato nella conferma d’ordine.
(2) In caso di vizi, difetti o mancanza di conformità dei beni, si applicheranno le norme di cui alla vigente legislazione italiana, comprese le norme del c.d. “Codice del consumo” (ove applicabili).
(3) Le spese di spedizione conseguenti alla resa della merce per vizi di conformità sono a carico del cliente.
(4) Allo stato attuale della tecnica non è possibile garantire che la trasmissione dei dati via internet avvenga senza errori e/o sia sempre disponibile. Appennino Cycling di Virginia Tozzi pertanto non risponde della continuità e disponibilità dell’offerta online.
(5) La durata della garanzia per la merce consegnata è di due anni dal momento del ritiro. Se l’acquirente è un commerciante il periodo di garanzia è limitato ad un anno.

9 Limitazioni di Responsabilità
(1) La responsabilità di Appennino Cycling di Virginia Tozzi è regolata dalla normativa vigente se non indicato diversamente nelle presenti Condizioni generali di vendita e fornitura. Appennino Cycling di Virginia Tozzi risponde illimitatamente, indipendentemente dalla ragione giuridica, per tutti i danni conseguenti a dolo e negligenza grave.
(2) Qualora, in base alle presenti Condizioni generali di vendita e fornitura, la responsabilità di Appennino Cycling di Virginia Tozzi venga esclusa o limitata, ciò sarà applicabile anche alla responsabilità dei dipendenti, impiegati, collaboratori, rappresentanti e del personale ausiliario di Appennino Cycling di Virginia Tozzi.

10 Informazioni sul Diritto di Recesso per i Consumatori
Diritto di recesso
Il cliente ha diritto di recedere liberamente dal contratto entro 14 giorni. Il periodo di recesso scade dopo 14 giorni dal giorno in cui il cliente o un terzo, diverso dal vettore ed indicato da cliente, acquisisce il possesso fisico dell’ultimo bene acquistato/ordinato.
Per esercitare il diritto di recesso, il cliente è tenuto a informare Appennino Cycling di Virginia Tozzi via mail a info@appenninocycling.com della sua decisione di recedere dal presente contratto tramite una dichiarazione scritta. Per rispettare il termine di recesso, è sufficiente che il cliente invii la comunicazione relativa all’esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del periodo sopra indicato.
Effetti del recesso
Se il cliente recede dal contratto, gli saranno rimborsati tutti i pagamenti effettuati in favore di Appennino Cycling di Virginia Tozzi esclusi i costi di consegna, senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre 14 giorni dal giorno in cui Appennino Cycling di Virginia Tozzi è stato informato della decisione di recedere dal contratto. Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo di pagamento utilizzato dal cliente per la transazione iniziale.
Il rimborso può essere sospeso fino al ricevimento dei beni oppure fino all’avvenuta dimostrazione da parte del cliente di aver rispedito i beni, se precedente. Il costo diretto della restituzione dei beni sarà a carico del cliente, che potrà essere considerato responsabile della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione del bene diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni.
Modulo di recesso tipo da inviare a info@appenninocycling.com
(compilare e restituire il presente modulo in via elettronica a info@appenninocycling.com solo se si desidera recedere dal contratto)

Gentile Team Appennino Cycling
Con la presente io/noi (*) comunico il recesso dal mio/nostro (*) contratto di vendita dei seguenti beni/servizi (*)
Ordinato il (*)/ricevuto il (*)
Nome del/dei consumatore(i)
Indirizzo del/dei consumatore(i)
Firma del/dei consumatore(i) (solo se il presente modulo è notificato in versione cartacea)
Data

(*) Cancellare la dicitura inutile

Eccezioni al diritto di recesso
Non si applica il diritto di recesso nel caso di contratti relativi alla consegna di merce che non sia come da noi proposta, bensì realizzata dietro un’espressa indicazione o direttive del consumatore, oppure che sia stata modellata sulla base delle sue personali esigenze.

11 Diritto d’autore per il design di stampa, esonero da responsabilità
Con l’invio dell’ordine di stampa e produzione di materiale personalizzato, il cliente dichiara di possedere i diritti di diffusione e riproduzione delle immagini, loghi e testi di cui si chiede la stampa; in particolare per ciò che attiene ad immagini di persone, ed in special modo, di minore età.
Il cliente dichiara altresì che la riproduzione delle immagini, loghi e testi non viola diritti di terzi, ed assume la responsabilità per tutte le eventuali violazioni dei diritti d’autore, della personalità o di nome, dichiarando di garantire e manlevare la ditta Appennino Cycling di Virginia Tozzi da ogni possibile conseguenza pregiudizievole (incluse spese legali, spese di difesa ecc) che gli dovesse derivare dall’utilizzo dei testi ed immagini sopra menzionati, liberandola da qualunque pretesa e rivendicazione altrui.

12 Discrepanze di Produzione e Tecniche
Nell’adempimento del contratto, Appennino Cycling di Virginia Tozzi si riserva espressamente la possibilità che i prodotti presentino differenze minime (dovute all’artigianalità del prodotto e al materiale utilizzato) relativamente alle caratteristiche del materiale, al colore, al peso, alla misura, alla manifattura e ad altri aspetti simili rispetto alle descrizioni e alle indicazioni dei prospetti, cataloghi, o di altri documenti scritti o elettronici di www.appenninocycling.com purché queste rientrino nei limiti di accettabilità per il cliente. Ragionevoli motivi possono essere determinati dalle tipiche fluttuazioni del materiale e dei processi produttivi.

13 Protezione dei Dati
Appennino Cycling di Virginia Tozzi si impegna a trattare i dati personali dei clienti in modo finalizzato e nel rispetto delle normative. I dati personali trasmessi nel corso dell’ordinazione delle merci (come ad esempio nome e cognome, E-mail, indirizzo, coordinate bancarie) saranno utilizzati da Appennino Cycling di Virginia Tozzi per la esecuzione del contratto. I dati personali saranno trattati da Appennino Cycling di Virginia Tozzi con riservatezza, secondo le norme vigenti, e non saranno ceduti a terzi che non siano direttamente coinvolti nelle procedure di ordine, consegna o pagamento. Il cliente potrà, su richiesta, ricevere gratuitamente informazioni sui propri dati personali conservati da Appennino Cycling di Virginia Tozzi. Laddove non sussistano obblighi legali di conservazione, il cliente dovrà inoltre essere avvisato dell’inesattezza, del blocco e della cancellazione dei propri dati personali.

14 Foro Competente – Diritto applicabile
Il contratto, ai sensi delle presenti condizioni generali di vendita e/o fornitura, è soggetto al diritto della Repubblica italiana; competente a giudicare di ogni controversia che dovesse sorgere in conseguenza e dipendenza del contratto stipulato ai sensi delle presenti condizioni generali è il foro di Firenze (Italia).

Accettazione di clausole generali
Ai sensi degli artt. 1341 e 1342 del codice civile italiano, il cliente, con l’invio dell’ordine, dichiara di accettare espressamente le clausole di cui ai paragrafi 7, 9, 10, 11, 12 e 14.